Fotografia etnica e naturalistica
Giordano Costa
Italia Filippine Croazia Indonesia Etiopia
   > 

 

 

Il Madagascar non è terra per chi spera di trovarvi soggetti fotografici faunistici e floreali in abbondanza.
È piuttosto destinato a chi è pratico della fotografia naturalistica e sa cosa cercare, quando, come e dove. Vanno trascorsi giorni (e notti) nella foresta, prima di poter trovare e fotografare il lemure o il camaleonte, anche se quest'ultimo è reperibile abbastanza facilmente di notte, grazie alla luce delle torce riflessa dal suo corpo. Il disboscamento selvaggio e incontrollato ha confinato la fauna (quasi esclusivamente endemica) del Madagascar in remote parti del paese, che il Governo locale è riuscito a stenti a conservare fin'ora, e il cui futuro è tutt'altro che certo.

Per contro, che predilige i soggetti umani, non potrà non essere entusiasta del Madagascar. La solarità, il sorriso innocente e gentile, la gentilezza e l'umiltà dei Malgasci sono un esempio per tutto il mondo.